DATI GENERALI

Porto Santo è un’isola portoghese facente parte della regione autonoma di Madeira e amministrativamente corrisponde ad un municipio. Situata nell’Oceano Atlantico, a 50 chilometri a nord-est dell’isola di Madeira, l’isola è lunga 10 chilometri e larga 6. La sua costa meridionale è caratterizzata da un’ininterrotta spiaggia di sabbia fine, mentre la costa settentrionale possiede di contrasto elevate e impervie scogliere a picco sul mare. Porto Santo gode di temperature miti lungo tutto il corso dell’anno che oscillano tra i 18 e i 27 gradi circa tutto l’anno, mentre le minime oscillano dai 15 ai 21 gradi circa. Le acque delle coste sono riscaldate dalle attività vulcaniche sottomarine e tutta l’isola è spazzata da venti secchi ed ha precipitazioni poco abbondanti. Questa gradevole brezza dei venti rende sopportabili anche le giornate più calde e, grazie al suo clima secco che colora il paesaggio di ombre nei toni del giallo e dell’ocra, Porto Santo è conosciuta come “l’isola d’oro”, Ilha Dourada. Fondamentali sono il mare e la sabbia in cui i medici hanno individuato proprietà terapeutiche che, testate scientificamente, hanno scoperto possedere iodio, magnesio e calcio, particolarmente indicati per la cura di alcuni malanni. Questo suo clima particolare, in congiunzione con la natura rocciosa del territorio, costituisce il motivo della scarsa vegetazione che vi si trova. Fichi d’india e altre piante grasse sorgono spontanee ovunque e le coltivazioni tipiche sono inoltre la vite, angurie e meloni. La città principale di Porto Santo è Vila Baleira, situata a sud-est dell’isola, dove visse per un certo periodo Cristoforo Colombo.